logo


E’ il presidente dell’Anp ad uscire con le ossa rotte dalla vicenda dei tre israeliani scomparsi, probabilmente rapiti. Con le operazioni repressive dell’esercito[...]
Decine di militari israeliani impegnati nel sud della Cisgiordania (foto AP)
Prosegue l’operazione israeliana “Brother’s keeper” in Cisgiordania, a due settimane dalla scomparsa di tre giovani israeliani nei pressi di Hebron. Dei tre[...]
Sarebbe stato raggiunto un accordo con le autorità israeliane. Prosegue intanto l’operazione di punizione collettiva per la scomparsa dei tre coloni: all’alba bombe su Gaza.[...]
Nonostante l’apparente solidarietà di facciata, non pochi palestinesi e l’ANP di Abu Mazen non sono poi così in sintonia con la causa dei prigionieri in detenzione ammi[...]
Un’altra vittima della ritorsione israeliana a Salfit. Scontri a Al-Bireh. Hamas promette una reazione a Israele. La debole condanna di Usa e Onu.[...]
Nuova notte di arresti e raid dell’esercito israeliano. Bombardamenti su Gaza. Sale la tensione. Nessuna traccia dei tre adolescenti israeliani scomparsi la scorsa settimana [...]
La vicenda dei tre ragazzi israeliani che, secondo Israele, sarebbero stati rapiti da una cellula del movimento islamico, ha riaperto la frattura interna palestinese. Abu Mazen vuo[...]
Tel Aviv prosegue con la campagna punitiva per la scomparsa dei tre coloni. La stessa atmosfera del 2002, dicono i palestinesi. Obiettivo, spezzare il processo di riconciliazione H[...]
Continua la massiccia operazione dell’esercito di Tel Aviv per ritrovare i tre giovani, rapiti lo scorso giovedì. Israele sta valutando l’ipotesi di espellere tutti i l[...]
If one evaluates the times vision for Palestinian unity, one is to discover that such ‘unity’ is mainly aimed at serving the joined interests of Israel and the United States.[...]