logo


Ieri due palestinesi sono stati colpiti dal fuoco israeliano, sale a 52 il numero delle vittime dal 30 marzo. Secondo Haaretz, il movimento islamista starebbe provando ad aprire un[...]
Lo rivela il Pacbi, che in queste settimane ha lanciato una campagna di protesta. E nonostante Tel Aviv intenda presentarsi come paese “normale”, gli attivisti hanno provocato disc[...]
Parla la sportiva palestinese Malak Hassan: «Chi meglio di ‎un ciclista che ama la libertà può comprendere la condizione dei palestinesi chiusi tra posti di blocco ‎militari e il M[...]
GIRO D’ITALIA 2018. Parte oggi da Gerusalemme la Corsa Rosa. Successo per il governo israeliano. A 90 km, a Gaza, un nuovo venerdì di proteste[...]
È ormai tutto pronto per l’inizio della prestigiosa competizione ciclistica italiana, vero spot per lo “stato ebraico” e per il governo Netanyahu: dal 4 al 6 tre tappe da Gerusalem[...]
Gerusalemme non è la capitale di Israele per il diritto internazionale e gli organizzatori del Giro hanno deciso di ignorarlo, denunciano in un comunicato le ong[...]
Gino Bartali (1914-2000) diventerà cittadino onorario di Israele. Un riconoscimento legato alle esigenze politiche dell'oggi[...]
In attesa dell'evento ciclistico che partirà da Gerusalemme la squadra israeliana partecipa alla Milano-Sanremo. Proteste in tutto il mondo. E in Palestina si corre il Contro Giro[...]
La celebre corsa ciclistica italiana «scoperchia il marcio politico dell’occupazione israeliana e delle sue connivenze con Roma. Per la tredicesima volta parte dall’estero, ma il c[...]
I ministri Miri Regev e Yariv Levin accusano gli organizzatori di aver ceduto alle pressioni degli attivisti filo-palestinesi tanto da riportare nel sito del Giro non più “Gr[...]