logo


La Corte Suprema israeliana ha rigettato la richiesta mossa dalla famiglia di Mohammed, bruciato vivo tre anni fa[...]
Droni, telecamere per le auto, percorsi obbligati e perquisizioni fisiche: il principale ingresso alla Città Vecchia, già ampiamente controllato da polizia e esercito, viene ancora[...]
Dopo l’uccisione di una poliziotta israeliana, venerdì sera, Tel Aviv ha revocato 250mila permessi di ingresso in Israele, arrestato 350 persone e messo sotto coprifuoco un villagg[...]
Il 10 giugno di 50 anni fa il ministro della difesa di Israele, Moshe Dayan, entrava nella città vecchia e proclamava che lo Stato ebraico non avrebbe mai rinunciato al controllo d[...]
Il presidente americano ha deciso di congelare l’applicazione della legge che stabilisce il trasferimento della sede diplomatica Usa da Tel Aviv a Gerusalemme. Il governo Net[...]
Nonostante le promesse elettorali, il presidente statunitense Trump dovrebbe per ora procrastinare la decisione. Ma dalla Casa Bianca rassicurano: “Si farà, ma non sappiamo ancora [...]
Secondo il  quotidiano Jerusalem Post che riferisce la notizia, l’evento al quale parteciperà Donald Trump rappresenta una sorta di riconoscimento americano di Gerusalemme ca[...]
Il presidente Usa ha fatto una dichiarazione d'amore allo Stato ebraico e ha visitato, primo fra i presidenti in carica, il Muro del Pianto. Ma non trasferirà l'ambasciata Usa da T[...]
Ma nel governo Netanyahu cresce la delusione per le mosse dell'Amministrazione americana che si attendevano ancora più favorevoli allo Stato ebraico[...]
L’annuncio a sorpresa del ministero degli esteri russo ha colto di sorpresa israeliani e palestinesi. I primi, che reclamano la sovranità su tutta la città, anche sulla zona [...]