logo


Huzeifa Othman Suleiman, 18 anni, è stato ucciso da un proiettile sparato dall'esercito israeliano. Secondo la Mezzaluna Rossa sarebbero circa 220 i palestinesi feriti nel week end[...]
L’attentatore, un 19enne di Ramallah, è stato ucciso dalla polizia. Subito dopo sono scattate rappresaglie contro abitazioni palestinesi a Gerusalemme e Hebron. Governo Netan[...]
Pressioni statunitensi, in particolare del segretario di stato John Kerry, e anche dell’Europa, hanno spinto  il presidente palestinese ancora una volta a ingranare la retrom[...]
Altra mattinata tesa in Città Vecchia: un violento raid delle forze di polizia ha dato il via agli scontri con i manifestanti palestinesi. Il fantasma della divisione della Spianat[...]
Ahmad Izzat Khatatbeh è morto ieri per le ferite riportate lo scorso venerdì. Il Gabinetto di Sicurezza israeliano approva le nuove regole di ingaggio: pallottolle contro chi lanci[...]
La moschea di Al-Aqsa compatta e rafforza l’unità dei palestinesi, scrive la giornalista israeliana Amira Hass.  Religiosi e laici, cristiani e musulmani, appartenenti a Fata[...]
Diyaa al-Talahmeh è morto stanotte vicino Hebron: ucciso dall’esercito israeliano, dicono fonti palestinesi; ucciso da un ordigno, dice Tel Aviv. Sale la tensione intorno Gerusalem[...]
Misure di sicurezza rafforzate a Gerusalemme e in Cisgiordania, dopo un venerdì di scontri a causa delle tensioni sulla Spianata delle Moschee. Ieri due razzi lanciati dalla Strisc[...]
Proseguono gli scontri tra palestinesi e polizia. Intanto nell'ombra il governo israeliano attua una prima divisione del sito religioso tra musulmani ed ebrei sul modello Hebron.[...]
Da ieri fedeli musulmani e militari israeliani si affrontano sulla Spianata delle Moschee, invasa in occasione del Capodanno ebraico da gruppi di "turisti". E l'ombra della costruz[...]