logo


Il ricordo dell’attivista Vittorio Arrigoni ucciso a Gaza nel 2011. «Una voce che parla ancora. Una voce che forse non tacerà mai» scrive Patrizia Cecconi[...]
Il ricordo dell’attivista Vittorio Arrigoni ucciso a Gaza nel 2011. «Una voce che parla ancora. Una voce che forse non tacerà mai finché ci sarà tanta ingiustizia e tanto dolore in[...]
In arrivo i fondi del Qatar per pagare l’acquisto del gasolio necessario per il funzionamento della centrale elettrica. Ma il problema della mancanza di energia non è risolto[...]
Il movimento palestinese accusa Israele dell'uccisione dell'ingegnere tunisino e suo dirigente, freddato a Sfax a dicembre. Tel Aviv non commenta[...]
Un tribunale di Ramallah condanna il leader in esilio a 3 anni di reclusione, ma sorgono sospetti su una regia di Abu Mazen per allontanare il rivale[...]
Ad ottobre la percentuale dei permessi israeliani per pazienti di Gaza è la più bassa in sette anni. I più colpiti sono i pazienti oncologici che nella Striscia non trovano i medic[...]
La censura militare israeliana ha cancellato, del tutto o in parte, oltre 17.000 articoli dal 2011. Ora tenta di bloccare informazioni già pubblicate[...]
Il tasso dei senza lavoro tra gli abitanti della Striscia è il più alto al mondo e continua a crescere. A soffrire della mancanza di una occupazione sono soprattutto i giovani di R[...]
I sondaggi sono un’industria crescente, ma invece di cambiare un sistema disfunzionale, i risultati sono spesso usati come mero strumento politico[...]
La bambina di un anno di Rafah, affetta da una grave craniostenosi, è stata operata con successo lo scorso 11 ottobre presso l’Azienda ospedaliera-Universitaria Meyer del capoluogo[...]