logo


Gli arresti dei sostenitori (veri o presunti) del religioso Gulen continuano a ritmo sostenuto: solo nell’ultima settimana la polizia ha arrestato 800 persone. Iniziato ieri il pro[...]
Ha preso il via la nuova campagna militare della Turchia, stavolta con la copertura aerea russa. Obiettivo: monitorare la tregua intorno a Idlib. Ma lo scopo vero è tenere sotto pr[...]
In 48 ore due importanti visite di Stato rimescolano le carte. Russia e Iran usano il maggior potere contrattuale ottenuto in Siria per spingere Turchia e Arabia Saudita[...]
Il presidente turco conferma l'acquisto dei missili da Mosca nonostante le critiche degli Stati Uniti e della Nato. Cresce l'intesa sugli sviluppi in Siria[...]
Intervista a Kamal Chomani, analista al Tahrir Institute: «Non ci saranno invasioni. Il Kurdistan vive degli scambi con i paesi vicini: se Turchia e Iran chiudono i confini, il ref[...]
Teheran pigliatutto: torna l'ambasciatore del Qatar, si amplia la cooperazione energetica con l'Iraq e si delinea un coordinamento militare con il rivale turco. Poco conta l'Iranof[...]
Una campagna di terrore e punizione è stata scatenata dal regime di Erdogan contro migliaia di professionisti della sanità e contro gli universitari turchi, denuncia la prestigiosa[...]
La Corte Europea per i diritti umani ha rigettato la richiesta di Nuriye Gulmen e Semih Ozakca, in sciopero da 147 giorni e ora in carcere con l’accusa di far parte di un’organizza[...]
Sette di loro sono stati rilasciati pur rimanendo “sotto controllo giudiziario” in attesa dell’udienza fissata per settembre. Sono accusati di “terrorismo”. In carcere restano inve[...]
Approvati 14 emendamenti al regolamento interno della Grande assemblea. Tra questi, minor tempo concesso ai parlamentari nei dibattiti e vietato l’utilizzo della parola “Kurdistan”[...]