logo


Ieri sera il parlamento ha approvato i primi due articoli del pacchetto-Erdogan. Ancora poco chiari i dettagli del riavvicinamento all’Iraq: via da Bashiqa in cambio della lotta ai[...]
Intervista. L’analista saudita Ali al-Ahmed, Institute of Gulf Affairs: «L'attacco di Capodanno potrebbe essere una mossa interna turca per ripulirsi l’immagine di fronte ai russi»[...]
Lo Stato Islamico rivendica l'attacco di Istanbul, autorità vicine ad identificare il responsabile tuttora in fuga. Socialisti, arrestati mentre commemoravano le vittime[...]
Secondo Ankara, l’assassino dell’ambasciatore russo Karlov era affiliato al movimento dell’imam. Arrestata tutta la famiglia[...]
I partiti di opposizione Hdp e Dbp pubblicano i dati su arresti e detenzioni, Human Rights Watch sull’attacco ai media. Al via la procedura per modificare il sistema in senso presi[...]
Parla l'ex direttore di Cumhuriyet preso di mira dal regime turco: «Oggi Erdogan impone l'uomo solo al comando con la strategia della tensione e l'assenza di opposizione»[...]
In seguito al duplice attentato di sabato a Istanbul, le forze di sicurezza hanno arrestato in varie province del Paese 235 membri del partito di sinistra Hdp. Erdogan promette di [...]
Demolita la separazione dei poteri: Erdogan ha trasformato i tribunali in strumenti di repressione: sospendono i media, incarcerano sindaci e deputati, inventano sentenze assurde[...]
Dopo l'accordo stipulato con Damasco sugli obiettivi dell'invasione, la Turchia è accusata di aver violato i patti continuando a sostenere le opposizioni ad Aleppo[...]
Non si ferma la macchina della repressione: all’alba raid nelle case dei professori della Yildiz Technical University. Il co-presidente Hdp Demirtas rifiuta di presentarsi alla pri[...]