logo


Sarebbero state uccise durante le operazioni di sicurezza del governo turco tra il mese di luglio 2015 e il dicembre 2016 nel sud est del Paese, denuncia un rapporto Onu[...]
Ieri nel tribunale speciale di Sincan, completamente blindato, sono stati chiamati 330 imputati. Così l’Akp prepara il paese al referendum del 16 aprile[...]
Prima condanna per Demirtas: 5 mesi. Tolto lo status di parlamentare a Yuksekdag. La delegazione del partito va a Strasburgo per denunciare il massacro in corso a Nusaybin[...]
La campagna di arresti è scattata ieri ed è continuata oggi. Ad essere colpito è stato il partito di sinistra filo-curdo Hdp[...]
Le discussioni e le votazioni parlamentari sulle modifiche ai 18 articoli della costituzione, iniziate lo scorso 9 gennaio, si sono concluse in tarda nottata. Spetterà ora al refer[...]
Ieri sera il parlamento ha approvato i primi due articoli del pacchetto-Erdogan. Ancora poco chiari i dettagli del riavvicinamento all’Iraq: via da Bashiqa in cambio della lotta ai[...]
Intervista. L’analista saudita Ali al-Ahmed, Institute of Gulf Affairs: «L'attacco di Capodanno potrebbe essere una mossa interna turca per ripulirsi l’immagine di fronte ai russi»[...]
Lo Stato Islamico rivendica l'attacco di Istanbul, autorità vicine ad identificare il responsabile tuttora in fuga. Socialisti, arrestati mentre commemoravano le vittime[...]
Secondo Ankara, l’assassino dell’ambasciatore russo Karlov era affiliato al movimento dell’imam. Arrestata tutta la famiglia[...]
I partiti di opposizione Hdp e Dbp pubblicano i dati su arresti e detenzioni, Human Rights Watch sull’attacco ai media. Al via la procedura per modificare il sistema in senso presi[...]