logo


Tre anni di carcere comminati a 32 operai del cementificio Torah. Erano in presidio permanente da 55 giorni, fino all'attacco della polizia del 22 maggio. L'Ilo inserisce Il Cairo [...]
Si accende la crisi tra Doha e il resto del fronte sunnita: stamattina l’Egitto ha chiuso i propri cieli, seguiranno Bahrain e Arabia Saudita. E dagli Emirati Arabi non passa più l[...]
Riyadh e i suoi alleati isolano Doha per le presunte dichiarazioni "offensive" dell'emiro Tamim che le autorità qatariote smentiscono. L'obiettivo è punire lo sponsor dei Fratelli [...]
Il presidente al-Sisi ordina di bombardare Derna dopo l’uccisione di 29 persone a El-Minya. Proteste dei libici: sarebbero state colpite zone densamente abitate[...]
Presidi e sit-in stanno facendo emergere una nuova leadership, ma non esistono ancora strutture stabili. Il governo parla di dialogo, ma poi opta per le misure dell'Fmi[...]
Riyadh e i suoi alleati hanno chiuso i siti internet riconducibili al Qatar per le dichiarazioni “offensive” fatte dell’emiro Tamim ben Hamad Al Thani. Doha nega [...]
Khaled Ali, avvocato per i diritti umani e fondatore del partito Pane e Libertà, è stato rilasciato dopo 24 ore ma andrà a processo. Il suo caso non è il solo[...]
Nell’atteso discorso a Riyadh di fronte a 50 leader musulmani, il presidente Usa detta i modi dell’alleanza: lotta al terrorismo secondo gli interessi Usa ma nessun accenno a dirit[...]
L’ultimo appello è di Latorre (Pd): «Mandiamo Cantini in Egitto». Ma su Regeni Roma non agisce. Gentiloni: «Con Eni diplomazia del gas». Ma gli egiziani sono soffocati da sil[...]
Il generale Haftar e il premier al-Sarraj avrebbero raggiunto un’intesa: un unico esercito sotto la presidenza, scioglimento delle milizie armate e elezioni entro marzo 2018[...]