logo


Manifestazioni nei Territori Occupati, nella notte altri 30 palestinesi arrestati. E intanto Israele prosegue nella costruzione del muro di separazione: sorge un nuovo segmento a T[...]
Ieri centinaia i feriti, tra i quali anche un poliziotto israeliano accoltellato da un palestinese. Gli scontri più gravi a Gaza. La Turchia intanto preme per il riconoscimento del[...]
Manifestazioni previste in tutta la Palestina storica dopo la preghiera del venerdì. Hamas chiama alla Terza Intifada nel 30° anniversario della Prima[...]
Ieri l’aviazione israeliana ha compiuto una serie di bombardamenti dopo il lancio di un razzo dalla Striscia. Vicino Nablus, i coloni attaccano un civile[...]
Il quotidiano Haaretz scrive che la protesta riguarda la confisca di strutture mobili e attrezzature che i Paesi avevano reso disponibili per le comunità beduine nell’area C,[...]
L’Anp di Abu Mazen rifiuta le lotte popolari come strumento di cambiamento. Se ne serve solo come un ornamento per recuperare la sua reputazione come soggetto esclusivo della[...]
La vita quotidiana nella zona H2 è segnata da arresti e intimidazioni. Ma Nour Abu Aisha sconta anche il fatto di essere stato testimone dell’uccisione a sangue freddo di un pales[...]
La vita quotidiana nella zona H2 della città è segnata da arresti e intimidazioni, scrive Irene Canetti. Ma Nour Abu Aisha sconta anche il fatto di essere stato testimone dell’ucci[...]
Il decreto firmato dal presidente dell’Anp Abu Mazen prende di mira i giornalisti e tutti coloro che mettono a rischio l’unità nazionale e la «sicurezza dello Stato». A[...]
Ogni ragazzina della Cisgiordania che attraversa un checkpoint per andare a scuola è una Rosa Parks. Ogni prigioniero che fa lo sciopero della fame è un Mandela[...]