logo


Nella Siria orientale è in corso da mesi un conflitto tra le formazioni legate ad al Qaeda che sta facendo morti e feriti e provocando l’esodo di migliaia di civili. Sul sost[...]
Con loro il numero dei candidati alla Presidenza sale ad undici (compreso Bashar Assad). Il 5 maggio le candidature saranno esaminate dalla Corte Costituzionale e il giorno seguent[...]
Il 3 giugno in Siria si voterà per eleggere il Presidente che dovrà portare il Paese alla “vittoria”. Intanto a Washington si indaga su nuove “prove” che dimostrerebbero l’us[...]
Almeno 13 persone, tra cui tre bambini, sono morte ieri nei pesanti bombardamenti aerei governativi su varie località, in particolare su Douma (Damasco).  In 48 ore i morti sono st[...]
Almeno 50.000 civili tra le vittime. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani i morti reali potrebbero essere anche 220.000. La politica sta fallendo miseramente e [...]
Se è vero che l’opinione pubblica turca in maggioranza non è favorevole al confronto militare con Damasco, la caduta di Bashar Assad era e resta il principale obiettivo regionale d[...]
La vittoria di Assad a Yabrud ha avuto immediate conseguenze in Libano: domenica un attacco suicida a Nabi Othman ha ucciso due persone, ieri 4 razzi sono piovuti a Labwe. In quest[...]
I soldati siriani ieri hanno teso una trappola a un folto gruppo di combattenti anti-Assad nei pressi di Utayba, a Ghouta Est, non lontano da Damasco. Il numero degli uccisi varia [...]
La giornalista italo-siriana Susan Dabbous, rapita nell'aprile del 2013 nella area di Aleppo da una fazione armata ribelle, analizza i recenti eventi siriani. Dabbous distingue le[...]
Lo riferisce l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani con sede a Londra. Gli uccisi, tra i quali 13 miliziani, sono stati uccisi in gran parte da bombardamenti aerei e da c[...]