logo


L’ex generale cristiano, stretto alleato del movimento sciita, è stato eletto in tarda mattinata capo dello stato. A favorirlo la svolta del leader sunnita Saad Hariri. Un pa[...]
La nuova road map prevede la deposizione del principale alleato saudita a favore di un governo di unità. Ma la guerra prosegue[...]
Dopo due mesi la campagna contro il sistema di tutela maschile non cessa: su Twitter e in una petizione in decine di migliaia chiedono di essere padrone della propria vita[...]
Riyadh accusata di aver compiuto un "doppio attacco" al funerale di Sana'a in cui sono morte 155 persone: bombe mentre arrivavano i soccorritori. La tregua di 72 ore regge[...]
Un percorso formativo in ambito museale vedrà donne saudite, curatrici d’arte, acquisire competenze manageriali nel campo dell’allestimento di mostre d’arte[...]
Riyadh non trattiene la rabbia per il voto favorevole del Cairo al progetto di risoluzione, poi bocciato, della Russia sulla crisi siriana. Al Sisi prende le distanze da re Salman [...]
Esplode il contagio a Sana’a e Taiz, mentre 14 milioni di persone non hanno cibo a sufficienza. L’Onu vicina a siglare un cessate il fuoco di 72 ore rinnovabile[...]
A fine settembre è stato raggiunto ad Algeri un accordo tra i Paesi OPEC per il taglio della produzione petrolifera. Un accordo fondato su interessi differenti e divergenti che ris[...]
Il leader sciita libanese avverte del pericolo della diffusione della corrente conservatrice che ha in Riyadh la sua capitale. E a Beirut apre ad Hariri e al movimento "Futuro"[...]
"Rojava promuove la creazione di una Siria rispettosa delle differenze, fondata sulla collaborazione politica ed economica, e la messa in discussione della civilità capitalista", s[...]