logo


Sit-in alla National Cement Company per la riduzione dei bonus mensili, con un calo degli stipendi da 282 euro a 120. Intanto al-Sisi accoglie Mohammed bin Salman: nuovi accordi [...]
La Gran Bretagna, che vende armi ai Saud, individua 318 casi di possibili crimini di guerra. L’Arabia Saudita apre indagini solo per 41. E intanto commette altre stragi[...]
Almeno 15 i morti ad Aden, dietro la mano degli Emirati Arabi, membri della coalizione a guida saudita. Il presidente Hadi grida al golpe, i secessionisti occupano alcuni palazzi g[...]
Mentre a Sa’ada si piange l’ennesima strage di civili, l’Arabia Saudita aderisce all’appello Onu: annuncia una “generosa” donazione e la creazione di corridoi umanitari[...]
Riyadh ha depositato due miliardi nella Banca centrale di Aden. I suoi aerei e le sue navi intanto continuano a bombardare il Paese e a bloccare il porto di Hudaydah, fondamentale [...]
Il regno del Golfo nonostante i rapporti stretti con Israele dietro le quinte, ha rifiutato il visto d'ingresso ai giocatori dello Stato ebraico attesi al torneo internazionale di [...]
Almeno 70 i civili uccisi, colpiti mercati e abitazioni. E per uccidere un leader Houthi l’Arabia saudita bombarda due edifici a Sana’a. L’inviato Onu vola ad Aden per rilanciare i[...]
Il paese entra nel millesimo giorno di guerra saudita. Migliaia di morti, milioni di sfollati e nessun segno di una fine vicina[...]
A seguito delle dichiarazioni di Trump Erdogan ha cercato di presentarsi al mondo come primo difensore della città e alfiere dei diritti palestinesi[...]
Il leader sciita si prepara alle elezioni accreditandosi come figura non settaria, capace di raccogliere il consenso sunnita. Passando per Riyadh e fuggendo da Teheran[...]