logo


Accolti con un nutrito lancio di pietre i diplomatici Usa  in visita a Turmus Aya  dove nei giorni scorsi “sconosciuti” hanno divelto e distrutto 5 mila alberelli di ul[...]
Entro l’anno si vota in Consiglio di Sicurezza la proposta palestinese per il riconoscimento dello Stato. Critiche dentro Fatah. Tel Aviv prosegue con demolizioni e colonizzazione.[...]
La risoluzione che la delegazione palestinese presenterà all'Onu non è sufficiente per mettere fine all'occupazione. Senza una riorganizzazione della struttura e della strategia de[...]
Ziad Abu Ein è morto poco fa nel villaggio di Turmus Aya, durante scontri esplosi a seguito di una protesta non-violenta. Secondo testimoni è stato picchiato.[...]
La strategia gradualista del leader palestinese, che soffoca la protesta nonviolenta contro l’occupazione, si adegua alla radicalizzazione di Israele.[...]
A 20 minuti da Ramallah, l’enorme cantiere che l’élite economica definisce un modello. Per i critici, normalizzazione con Israele e distruzione delle basi produttive.[...]
Rimandato al 18 dicembre per mancanza di consenso: i socialisti premono per una mossa unilaterale, i popolari vogliono infilarci il negoziato con Israele.[...]
Ynet News pubblica la proposta di legge del Likud: deportazioni, demolizione di case e rifiuto del funerale per chi compie atti terroristici. L’Onu critica la politica di distruzio[...]
In manette anche quattro persone sospettate di aver ordito un piano per assassinare il ministro Lieberman. Traballa la riconciliazione Hamas-Fatah. [...]
Dopo l’attacco in sinagoga, il premier promette misure durissime. Il ministro della Sicurezza annuncia un allentamento delle regole per il possesso di armi. [...]