logo


A due anni da #OpIsrael dell'aprile 2013, torna la campagna hacker contro i siti militari e istituzionali di Tel Aviv. [...]
Gli hacker attaccano account Twitter e Facebook del califfato, una rete capillare che rinasce ogni volta che viene colpita.[...]
Il gruppo di pirati informatici lancia oggi la nuova campagna pro-palestinese: target degli hacker i siti delle organizzazioni e dei Ministeri, dopo i successi degli anni passati.[...]