logo


Gli Usa senza più alternative, tra Assad e un’opposizione sunnita radicale, dicono sì al piano russo e poi cambiano idea. Mosca pone il veto al Consiglio di Sicurezza[...]
Sussulto all’Onu sulla Siria, dopo mesi di silenzio, ma la tregua non passa. La Russia ha preparato un piano di evacuazione per le opposizioni che rifiutano[...]
Ad Aleppo i “ribelli” prossimi alla sconfitta dialogano con Mosca che, però, non ha fretta. Nasce una nuova coalizione anti-Damasco, ma l’esercito avanza[...]
Almeno 16mila persone fuggono verso le zone governative e kurde. Opposizioni prossime alla sconfitta ma gli Stati Uniti che le hanno armate restano in silenzio[...]
Il confronto tra Russia, Turchia e Usa si sposta ad al-Bab: Ankara punta a indebolire i kurdi e a rafforzare le opposizioni e la propria influenza su di loro[...]
Dopo l'accordo stipulato con Damasco sugli obiettivi dell'invasione, la Turchia è accusata di aver violato i patti continuando a sostenere le opposizioni ad Aleppo[...]
Nei giorni scorsi lo avevano denunciato fonti ufficiali siriane e russe. Queste affermazioni erano state ignorate dai media internazionali perché ritenute “propagandistiche&#[...]
Damasco prepara l'offensiva volta a riprendere Aleppo Est controllata da jihadisti e ribelli. I bombardamenti aerei continuano a fare vittime. Medici Senza Frontiere denuncia che g[...]
Il presidente eletto Usa potrebbe modificare gli equilibri della guerra: Mosca aumenta la flotta militare, Ankara si mostra come forza anti-Isis[...]
Damasco contrattacca e riprende i quartieri a ovest occupati a suon di missili e kamikaze dalle opposizioni. La Russia minaccia nuovi raid mentre arrivano le navi da guerra. A paga[...]