logo


La sentenza emessa contro i giornalisti di Al-Jazeera rivela il contesto illiberale in cui il neo-eletto presidente egiziano al-Sisi sta ricostruendo il Paese, eredità di Nasser e [...]
Pioggia di condanne nel processo, iniziato il 20 febbraio scorso, contro i giornalisti accusati di sostenere i Fratelli Musulmani. Protesta l’Australia, il cui reporter Peter[...]
Nonostante le violazioni dei diritti umani, Obama preme per rafforzare l’alleanza con Il Cairo. Economia a picco, la vera sfida del nuovo presidente.[...]
Abdel Fattah al Sisi è stato eletto presidente con il 95% dei voti, una percentuale degna dell’era di Mubarak. Al candidato della sinistra Hamdin Sabahi solo il 5%. La coaliz[...]
L’accusa: appropriazione indebita. Dovrà restituire 3 milioni di dollari al popolo egiziano. Le famiglie degli islamisti scrivono ad Al-Sisi: “Salva i nostri figli”.[...]
Parzialmente sbloccato il congelamento agli aiuti al Cairo. Il Congresso vuole le prove della transizione democratica, ma il Paese è schiavo della repressione.[...]
Intanto l’Alleanza islamista invita gli egiziani a partecipare in massa alle manifestazioni di domani, annunciando su Facebook un “venerdi’ senza precedenti per o[...]
La corte penale di Alessandria ha condannato ieri i due poliziotti che nel 2010 torturarono a morte il giovane blogger. Un caso che generò una profonda ondata di sdegno per la brut[...]
Ibrahim Mahlab, ex uomo di Mubarak, promette lo sradicamento del terrorismo e la ripresa economica. Dietro, l’ombra della presidenza Al-Sisi. La preoccupazione dei partiti liberali[...]
Il premier ha annunciato ieri le dimissioni nello stupore di alcuni ministri. Una mossa, per alcuni, che precede l'annuncio della candidatura del ministro della Difesa al-Sisi alla[...]