logo


I falsi filmati venivano copiati su cd che i militari americani abbandonavano nelle case irachene che andavano a perquisire[...]
L’Occidente punta il dito contro la Russia per il massacro siriano ma le Forze Speciali Statunitensi sanno che le confusionarie politiche degli USA, tese a sostenere i jihadisti, h[...]
Quali sono gli obiettivi delle potenze regionali e globali e perché i loro interessi non contemplano un cessate il fuoco. Escalation militare ad Aleppo: il governo lancia una nuova[...]
Il campo profughi palestinese è considerato dalle autorità giordane una roccaforte del jihadismo. L’analista Mouin Rabbani. «Solo ridando un futuro e una speranza a chi li ha[...]
Gli Stati Uniti approvano la vendita di 1,15 miliardi di dollari in armi a Riyadh. Che continua a fare stragi di civili in Yemen, ma non riesce a vincere la guerra[...]
Al-Zahawiri approva la decisione del braccio siriano. Il capo al-Jolani mostra il suo volto per la prima volta come forma di legittimazione: non più gregario della rete globale, ma[...]
Si attende l'annuncio da parte del leader al Jolani. I qaedisti siriani, simili all'Isis, credono che il cambiamento porterà Usa ed Europa a non considerarli più terroristi[...]
Tredici anni dopo il paese è preda di estremismi e settarismi. La lunga lista della barbarie: il fosforo bianco su Fallujah, gli abusi di Abu Ghraib, mezzo milione di morti e milia[...]
Occupata per qualche ora la base militare all’aeroporto di Aden. Nel vacuum istituzionale, avanzano i jihadisti e arretra ancora il dialogo tra governo e Houthi[...]
Entrambi gli schieramenti radicali sono in una fase di lotta per l’egemonia sui militanti radicali e cercano di alzare il livello di terrore sia nei paesi musulmani che in Occident[...]