logo


Il premier al-Abadi entra in città. 20mila civili "ostaggio" del governo, sotto interrogatorio per individuare collaborazionisti. Ma lo Stato Islamico non è sconfitto: autobomba a [...]
Mentre il cimitero più antico del mondo a Najaf seppellisce 100 combattenti sciiti al giorno, 62mila sfollati sunniti restano senza aiuti. E se Fallujah è quasi libera, lo Stato Is[...]
Dalle brutalità dell’Isis alle rappresaglie sciite: fonti locali parlano di torture e uccisioni di civili in fuga dalla città. Il governo apre un’inchiesta[...]
Damasco sarebbe ormai a 40 chilometri dalla "capitale" dell'autoproclamato Stato Islamico. Attacco suicida vicino a Baghdad: 6 morti. Continua la sofferenza dei civili siriani e ir[...]
OPINIONE. Se da un punto di vista militare il governo Al Abadi ha ricostruito il proprio apparato di difesa per contrapporsi all’Isis, non si può dire la stessa cosa per quanto rig[...]
Ieri terza manifestazione anti-governativa in un mese. Il premier al-Abadi aveva chiesto di posporre la protesta a dopo la ripresa di Fallujah. La città è circondata, civili in tra[...]
Parliamentars and analysists are worried that the loan can become a new source of corruption and of conditions and dictations on the Iraqi economy by the international powers[...]
Guerriglia urbana ieri a Baghdad: migliaia di manifestanti sono entrati nell’ufficio del primo ministro. La polizia ha aperto il fuoco e dichiarato il coprifuoco. Ma la politica no[...]
Dopo il massacro di mercoledì, un’altra serie di attacchi kamikaze ha colpito città sciite e la liberata Ramadi. Manifestazione di protesta contro il governo a Sadr City[...]
Il popolo iracheno punta a un cambiamento dal basso, in risposta alle imposizioni dell’occupazione Usa. Il movimento sadrista propone un’alternativa opposta ai piani fe[...]