logo


Alimentata dai proclami anti-migranti di Netanyahu e della destra cresce la rabbia degli abitanti dei quartieri poveri di Tel Aviv contro eritrei e sudanesi[...]
Sabato in piazza HaBima il corteo dei pro-rifugiati accanto a quello degli abitanti dei quartieri sud della città, che invocano la deportazione degli "infiltrati" per mettere fine[...]
Dopo la sentenza dell’Alta Corte che vietava la detenzione degli africani illegali, il governo torna alla carica sulla spinta delle proteste dei residenti di Tel Aviv[...]
A gennaio decine di migranti avrebbero accettato “l’offerta” del governo Netanyahu di lasciare Israele senza opporre resistenza e con in tasca una “donazion[...]