logo


E’ il nuovo film del regista mauritano Abderhamane Sissako e vuole denunciare anche l’indifferenza quasi totale dei media nei confronti di quello che è successo in Mali[...]
In costante ritardo la catena di aiuti umanitari in Somalia, dovuta alle difficoltà di accesso in alcune aree del Paese e agli scarsi fondi messi a disposizione dai donatori di Fed[...]
Occidente e Cina si mobilitano per il ritrovamento delle ragazze rapite e per mantenere i propri interessi nell’area. Esperti, immagini satellitari e droni di sorveglianza di[...]
Le ragazze “colpevoli di studiare” alle prese con gli esami di fine anno sono state caricate su camion spariti lungo il confine con il Camerun di Rita Plantera A pochi [...]
La guerra di religione è esplosa quando i Séléka, ribelli musulmani, a marzo dello scorso anno, hanno rovesciato il governo di François Bozizé e insediato Michel Djotodia, primo pr[...]
Il 6 aprile 1994 il dittatore Habyarimana viene ucciso: comincia una strage lunga 100 giorni, un genocidio efferato con le radici nel colonialismo europeo.[...]
All’indomani dell’attacco alla base Onu a 120 chilometri a nord della capitale Juba, è il Sud Sudan a inviare le forze armate a difesa della missione delle Nazioni Unit[...]
Le ultime due vittime del virus registrate in Guinea Conakry. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, l’epidemia ormai conta 101 vittime nella sola Africa Occidentale.[...]
Il racconto di un giorno trascorso nell’inferno dove vivono più di 500 mila  sfollati del Sud Sudan.   (le foto sono di Federica Iezzi)   di Federica Iezzi Roma, 11 april[...]
37 villaggi privati del 50 per cento dei terreni per far posto a produzioni che neanche sfioreranno il mercato senegalese.  Un caso emblematico di land grabbing che pian piano sta [...]