logo


Rigettata l'iniziativa francese di una road map per raggiungere un accordo finale entro 18 mesi: secondo il premier israeliano la pace non arriverà grazie a soluzioni imposte dall'[...]
Intervista. Parla l’analista Mukheir Abu Saada: occorre mettere subito fine alla divisione tra Cisgiordania e Gaza. Netanyahu, dice, guarda con favore alla spaccatura interna[...]
Israel may be ready to offer some facilities to Hamas in Gaza but only in return for consolidating the inter-Palestinian split, says Hani al-Masri in Palestinian al-Ayyam by Hani a[...]
It would appear that some semblance of Palestinian/Israeli negotiations could be resumed soon, maintains a leading Palestinian commentator. This is because both the Israeli PM and [...]
Il trattato deve essere ancora siglato dalle parti, ma l'intesa sul testo è stata raggiunta. Delusione di Israele. Nel week end Abbas incontreà Papa Francesco[...]
Le due principali forze politiche palestinesi non accennano a muovere i passi necessari per andare alla soluzione di una frattura che da anni danneggia la causa palestinese. Intant[...]
 Lo scrutinio dei 200 mila voti di soldati, diplomatici e di altri israeliani che risiedono all’estero, ha reso ancora più netta la vittoria del partito di Netanyahu che pass[...]
Nei Territori occupati la popolazione non mostra alcun interesse per il voto del 17 marzo. I palestinesi non vedono alcuna differenza sostanziale tra Netanyahu e Herzog. L'Anp tace[...]
Non si prevede che il presidente palestinese metta in pratica la decisione. Nei giorni scorsi la polizia politica dell'Anp ha compiuto dozzine di arresti di attivisti e simpatizzan[...]
Majid Faraj è poco noto fuori dai Territori Occupati ma è il capo dell’intelligence dell’Anp. Vanta una provata collaborazione con la Cia nello scacchiere mediorientale. di Michele[...]