logo


Saudi Arabia views Turkey’s mix of democracy and Islam as a threat to its own regional role.   AbdulMajeed  – Al-Monitor Roma, 2 aprile 2014, Nena News – The[...]
Nonostante scandali e leggi liberticide il Premier Recep Tayip Erdoğan supera il test elettorale e conferma, senza rinunciare alla sua arroganza, il suo peso politico presente e fu[...]
Se è vero che l’opinione pubblica turca in maggioranza non è favorevole al confronto militare con Damasco, la caduta di Bashar Assad era e resta il principale obiettivo regionale d[...]
Il partito del premier ottiene il 43% alle amministrative, nonostante la censura e lo scandalo sulla corruzione. Vince l’uomo forte, in assenza di reali alternative politiche. Otto[...]
Dopo Twitter il governo oscura YouTube, colpevole di aver ospitato una registrazione in cui il ministro degli Esteri e il capo dei servizi pianificherebbero un attacco alla Siria.[...]
 With the failure of the Arab Spring revolutions, the moment may be ripe for an Iranian-led drive towards a Sunni/Shiite rapprochement, says Sami Kleib in Lebanese al-Akhbar by Sam[...]
Segnali di distensione da Tel Aviv che autorizza Ankara a far entrare a Gaza materiale per costruire un ospedale. Resta da chiudere il dossier risarcimenti per la morte di 9 cittad[...]
Ad una settimana dalle elezioni amministrative, il premier Erdogan tenta di sviare l’attenzione dagli scandali soffiando sul fuoco del conflitto con la Siria.[...]
As Turkey was shuddering from scandals involving corruption, wiretaps and the closing down of Twitter as it neared the March 30 local elections, the Syria crisis came as a lifesave[...]
L’annuncio di Erdogan di impedire l’uso di Twitter è stato infarcita di una buona dose di presunzione, come se censurare la Rete sia una passeggiata. di Benedetto Vecch[...]