logo


Il parlamento riconosciuto internazionalmente ha nominato, inoltre, il controverso generale Khalifa Haftar (in passato anche alleato di Gheddafi) a capo dell’esercito. Contin[...]
Feb. 17 marked the fourth anniversary of the Libyan revolution and the events that led to the civil war and to the NATO intervention that toppled Moammar Gadhafi’s regime[...]
È un quadro cupo quello dipinto dal rapporto annuale della Ong che parla di “miserabile fallimento” del Consiglio di sicurezza nella tutela della popolazione civile nei conflitti e[...]
Le scelte di Roma dipenderanno dalle conseguenze sulla sicurezza e sull'economia italiane e non dalle eventuali ricadute sul destino del Paese nordafricano e della sua popolazione.[...]
Usa e Gran Bretagna bocciano la proposta libica ed egiziana di togliere l’embargo sulle armi perché potrebbero finire in “mani sbagliate”. Una preoccupazione tardiva e ipocri[...]
Il governo di Tobruk e quello del Cairo chiedono la fine dell'embargo sulle armi per contrastare l'avanzata jihadista, mentre l'Occidente parla di "soluzione politica" e 'Italia si[...]
I governi occidentali parlano ora di “soluzione diplomatica” per risolvere la crisi libica. Decisione non gradita all’Egitto che, impegnato già in raid aerei nel Paese, sping[...]
The killing of the 21 Copts draws attention to the fact that ISIS in Libya has become as dangerous, if not more dangerous, than ISIS in Iraq and Syria. In fact, it may be fair to s[...]
Secondo al Jazeera nei raid del Cairo sarebbero morti anche civili, seppure al-Sisi affermi di aver colpito solo campi di addestramento islamisti. Il governo di Tobruk prende parte[...]
Bombardate all'alba dal Cairo alcune basi del Califfato nell'est della Libia, dopo che lo Stato Islamico aveva diffuso un video sull'esecuzione di 21 egiziani copti sequestrati a S[...]