logo


Più di 300 leader tribali libici partecipano da ieri ad un summit di quattro giorni al Cairo per trovare una soluzione alla violenza islamista. Non invitati i gruppi islamisti. Hum[...]
La questione Libia è al centro del dibattito politico internazionale per quanto riguarda sicurezza e questione migranti. Le azioni dell'Europa e degli altri soggetti internazionali[...]
Un’Europa colpevole cerca a Tripoli la causa dell’emergenza rifugiati. Dietro, l’intervento militare in Libia, e l’armamento di centinaia di fazioni che puntano al potere. L’Onu an[...]
Sotto la sua presidenza, la guerra scatenata dalla Nato, esattamente quattro anni fa, ha demolito lo Stato libico aprendo le porte allo Stato Islamico. di Manlio Dinucci Roma, 26 m[...]
Nonostante sia considerato da molti analisti l’unico successo delle cosiddette primavere arabe, il Paese ha il maggior numero di cittadini andati a combattere la “guerra sant[...]
L’inviato delle Nazioni Unite, Bernardino Leon, parla di avanzamenti negli incontri di Skhirat (Marocco) tra i rappresentanti di Tripoli e di Tobruq per formare un governo di[...]
Il parlamento riconosciuto internazionalmente ha nominato, inoltre, il controverso generale Khalifa Haftar (in passato anche alleato di Gheddafi) a capo dell’esercito. Contin[...]
Feb. 17 marked the fourth anniversary of the Libyan revolution and the events that led to the civil war and to the NATO intervention that toppled Moammar Gadhafi’s regime[...]
È un quadro cupo quello dipinto dal rapporto annuale della Ong che parla di “miserabile fallimento” del Consiglio di sicurezza nella tutela della popolazione civile nei conflitti e[...]
Le scelte di Roma dipenderanno dalle conseguenze sulla sicurezza e sull'economia italiane e non dalle eventuali ricadute sul destino del Paese nordafricano e della sua popolazione.[...]