logo


Al summit aperto oggi, al-Sisi chiede la creazione di una forza militare unica, in chiave anti-Iran. Terzo giorno di bombardamenti sauditi in Yemen: cresce la violenza figlia di un[...]
As a Saudi-led coalition wades into the fight for Yemen – currently under siege from Houthi rebels who are backed by Iran – Robert Fisk examines the much wider-reaching reper[...]
L'Arabia Saudita manda un messaggio chiaro a Tehran mentre le trattative sul programma nucleare iraniano sono sul punto di produrre un accordo internazionale.[...]
Prosegue l’operazione militare Tempesta Decisiva contro il movimento Houthi: bombe sulle roccaforti sciite a Sana’a. Domani in Egitto nascerà l’esercito arabo anti-sciita.[...]
Con la benedizione degli Stati Uniti i cacciabombardieri dell’Arabia saudita e, pare, anche di altri Paesi del Golfo, hanno colpito nel corso della notte posizioni dei ribell[...]
Continua l'avanzata del movimento sciita verso Sud. I ribelli hanno occupato una base dell'aviazione usata i raid Usa contro al Qaeda. Il presidente ha lasciato la capitale ombra A[...]
La situazione è ormai fuori controllo nel Paese dove gli sciiti huthi provano ad avanzare a sud verso Aden, i jihadisti (qaedisti e ora anche gli affiliati allo “Stato Islamico”) r[...]
Intervista all'analista yemenita e nota blogger, Sama'a al-Hamdani: "Non è uno scontro solo tra sciiti e sunniti, ma tra numerosi poteri diversi"[...]
Dopo la carneficina di ieri a Sana'a, il timore è di un conflitto interno ai due gruppi islamisti, seppure gli analisti sollevino dubbi sulla responsabilità del califfo. [...]
Due kamikaze si sono fatti saltare in aria in due moschee della capitale: almeno 126 i morti. Lo Stato Islamico rivendica l'attacco, stravolgendo le sorti della guerra civile.[...]