logo


Il potere di ricchi e generosi “cittadini” delle petromonarchie nutre con i suoi soldi e le sue armi il «mostro» nei deserti della Siria e dell’Iraq e riesce ugua[...]
Sono 121 le persone morte dall’inizio dell’anno nel tentativo di raggiungere le coste yemenite, ma in tanti perdono la vita senza che se ne sappia nulla. Il flusso dal Corno d’Afri[...]
Il governo di Riad ha ridotto il numero di fedeli ammessi a La Mecca per il pellegrinaggio dell’Hajj e alcuni Paesi hanno consigliato di rinviare il viaggio che ha inizio durante i[...]
Cento sono le vittime tra i ribelli, 20 tra i soldati di Sana’a. Le due parti avrebbero però raggiunto una tregua. Intanto in un video attributo ad al-Qa’eda nella Peni[...]
Nazioni Unite: metà della popolazione è malnutrita. A monte la povertà strutturale, l’instabilità politica e la costante dipendenza dalle esportazioni estere.[...]
E’ la Sindrome Respiratoria Medio-Orientale da coronavirus. 253 casi nella sola penisola arabica e registrati già i primi 10 casi in Europa di Federica Iezzi Roma, 24 aprile [...]
La "Sindrome Respiratoria Mediorientale" ha causato 68 decessi in due anni. Simile alla Sars, la Mers è più letale: il tasso di mortalità si aggira intorno al 50 per cento, contro [...]
At the beginning of March 2013, the representative of the United Nations Children’s Fund (UNICEF) in Sanaa warned that more than 2 million children between the ages of 6 and 9 were[...]
 With the failure of the Arab Spring revolutions, the moment may be ripe for an Iranian-led drive towards a Sunni/Shiite rapprochement, says Sami Kleib in Lebanese al-Akhbar by Sam[...]
Continuano le violenze nel Paese. Venti soldati uccisi da uomini armati forse qa’edisti. Ma a destare preoccupazione a Sana’a sono anche gli huthi da anni marginalizzat[...]