logo


Il governo di Riad ha ridotto il numero di fedeli ammessi a La Mecca per il pellegrinaggio dell’Hajj e alcuni Paesi hanno consigliato di rinviare il viaggio che ha inizio durante i[...]
La città ieri era caduta sotto il controllo delle milizie jihadiste. Un massiccio intervento dell’aviazione e delle truppe di terra ha respinto l’offensiva, ma si teme per gli altr[...]
In cinque mesi morti 4mila civili. Il premier Maliki, alla caccia di una maggioranza parlamentare, chiama il popolo alla jihad contro Al Qaeda.[...]
Una nuova ondata di attentati ha sconvolto Baghdad e il resto del paese ancora senza un governo a un mese circa dalle elezioni. della redazione Roma, 29 maggio 2014, Nena News – Qu[...]
Human Rights Watch accusa il governo di impiegare i micidiali ordigni contro la popolazione e di avere bombardato un ospedale. La crisi dell’Anbar sta facendo centinaia di vittime,[...]
In un paese dilaniato dalle violenze, vince nuovamente il premier uscente. Successo scontato e netto, ma per formare un nuovo esecutivo (che guiderà per la terza volta) dovrà neces[...]
Iran would prefer that Nouri al-Maliki serve a third term as Iraqi prime minister, but will also give priority to a consensus among the Iraqi Shiite parties. Ali Mamouri  al-Monito[...]
Iraqi Kurds face uncertainty over presidency as Iraqi President’s term is at its end. Whether they keep the post after this week’s parliamentary elections is an issue that co[...]
Il voto segnato da nuovi attacchi suicidi. Le elezioni mettono in luce la realtà di un Paese che possiede enormi riserve di petrolio in grado di assicurare un futuro di benessere a[...]
Maliki verso il terzo mandato mentre le violenze segnano una tornata elettorale caratterizzata dal settarismo. Improbabile che esca una maggioranza chiara dalle urne. 9.000 candida[...]