logo


Sabato migliaia di manifestanti hanno provato a entrare nella Zona Verde di Baghdad per chiedere la revisione dell’organismo che supervisionerà le elezioni provinciali di settembre[...]
Il neoliberismo selvaggio amplia il gap tra ricchi e poveri. Il giornalista Kamal Chomani: «Le unità peshmerga, sotto Kdp e Puk, servono ad arginare il numero di disoccupati. A gen[...]
Un nuovo rapporto della ong lancia l’allarme: “condizioni sempre più disperate in città”. 750.000 civili non possono ricevere aiuti umanitari. Il parlamento iracheno, intanto, vota[...]
Il leader dell'Isis sarebbe riparato in Siria dopo gli arretramenti del gruppo dovuti all'avanzata di Baghdad a Mosul. Ma mantiene il controllo di ingenti risorse[...]
Il Kurdistan iracheno ha cominciato la costruzione di una barriera da Sinjar a Khanaqin, 1000 km di terra per costringere Baghdad a negoziare le nuove frontiere[...]
Per lo scrittore iracheno, l'orrore di essere costretti a vivere lontani dal proprio Paese risiede nello sradicamento dell'individuo in un luogo «dove né il cielo è quello primordi[...]
Ieri sera il parlamento ha approvato i primi due articoli del pacchetto-Erdogan. Ancora poco chiari i dettagli del riavvicinamento all’Iraq: via da Bashiqa in cambio della lotta ai[...]
L’ombra del neo presidente Usa: il governo yemenita rifiuta il piano di tregua del segretario di Stato. Mosca dice di aver preso contatti con il tycoon e Assad lo definisce potenzi[...]
Il presidente eletto Usa potrebbe modificare gli equilibri della guerra: Mosca aumenta la flotta militare, Ankara si mostra come forza anti-Isis[...]
Secondo la ong statunitense Human Rights Watch, le distruzioni sono avvenute per “nessun legittimo fine militare”. Il governo regionale del Kurdistan iracheno si difende: “è colpa [...]