logo


Un rapimento senza precedenti, non ancora rivendicato, che ha scatenato le proteste di centinaia di nigeriani scesi in strada per chiedere al governo un impegno maggiore per libera[...]
La guerra di religione è esplosa quando i Séléka, ribelli musulmani, a marzo dello scorso anno, hanno rovesciato il governo di François Bozizé e insediato Michel Djotodia, primo pr[...]
Il 6 aprile 1994 il dittatore Habyarimana viene ucciso: comincia una strage lunga 100 giorni, un genocidio efferato con le radici nel colonialismo europeo.[...]
All’indomani dell’attacco alla base Onu a 120 chilometri a nord della capitale Juba, è il Sud Sudan a inviare le forze armate a difesa della missione delle Nazioni Unit[...]
Un gruppo di circa 350 giovani armati ha fatto irruzione nel complesso di Bor e ha aperto il fuoco uccidendo circa 50 persone, tra cui molte donne e bambini. Al Nord gli insorti ha[...]
Si moltiplicano gli attacchi degli islamisti che negli ultimi giorni hanno fatto decine di vittime nelle zone settentrionali e nella capitale, dove lunedì due bombe hanno ucciso al[...]
Le ultime due vittime del virus registrate in Guinea Conakry. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, l’epidemia ormai conta 101 vittime nella sola Africa Occidentale.[...]
Il racconto di un giorno trascorso nell’inferno dove vivono più di 500 mila  sfollati del Sud Sudan.   (le foto sono di Federica Iezzi)   di Federica Iezzi Roma, 11 april[...]
Nel 2013 sono aumentate del 15 per cento le condanne capitali eseguite, secondo il rapporto annuale di Amnesty International. Al primo posto la Cina, ma sono Iran e Iraq a fare imp[...]
Continuano le violenze: 200 uccisi dalle forze sudanesi nelle ultime settimane. Khartoum non tiene più a bada le milizie Janjaweed, mentre i civili protestano contro il governo.[...]