logo


In 48 ore due importanti visite di Stato rimescolano le carte. Russia e Iran usano il maggior potere contrattuale ottenuto in Siria per spingere Turchia e Arabia Saudita[...]
Nel campo profughi palestinese le donne si avvicinano alla pratica, strumento di indipendenza economica e di costruzione di una rete al femminile[...]
Nonostante la lunga assenza dalla scena politica regionale a causa dell'ictus che lo aveva colpito nel dicembre 2012, Talabani continuava ad essere una figura centrale[...]
Kamikaze nella capitale: 17 morti. Il «califfato» riprende la città di al-Qaryatayn, controllata dal governo. E a Raqqa resiste. Lunedì strage Usa: 45 morti[...]
Il caso della comunità beduina è lo specchio delle politiche di trasferimento forzato nel deserto del Naqab. Dove ora ai villaggi mai riconosciuti si aggiunge la revoca della citta[...]
Da protagonista indiscusso del movimento per l'indipendenza e della sollevazione contro Baghdad a primo presidente non arabo dell'Iraq post-Saddam[...]
I mizrahi vogliono che lo stato israeliano apra i documenti secretati sulle adozioni e riconosca ufficialmente i suoi crimini contro gli ebrei di origini arabe[...]
Ieri è stata giustiziata la 100esima persona dall’inizio dell’anno. Amnesty International protesta, ma in occidente si continuano a festeggiare i “progressi” del regno. Giovedì re [...]
I mizrahi vogliono che lo stato israeliano apra i documenti secretati sulle adozioni e riconosca ufficialmente i suoi crimini contro gli ebrei di origini arabe[...]
L’accusa in un nuovo rapporto pubblicato della ong statunitense. Secondo Human Rights Watch, nei primi cinque mesi del 2017, 400 profughi sono stati deportati in Siria. Amman nega:[...]