logo


"Un’analisi più profonda di altre fonti aperte getterebbe luce sulla natura strutturale del progetto di colonialismo d’insediamento in corso in Palestina, la Nakba in corso"[...]
Se da un lato il presidente turco Erdogan intende rafforzare la presenza turca nei Balcani coltivando ottimi rapporti di alleanza con il suo pari serbo Vučić, dall’altro finanzia b[...]
Hamas fa sapere che le “proteste del ritorno” continueranno finché “non sarà rimosso l’assedio sulla Striscia”. L’esercito israeliano pensa, intanto, a fronteggiare il “pericolo se[...]
Ivan Grozny Compasso ci porta a Kobane a tre anni dalla liberazione della città dalla presenza dello Stato Islamico (Is). La città prova a ritornare alla normalità, ma pesano le mi[...]
“Quando non c’è più onestà, ciò che rimane non è altro che propaganda” ha scritto su Haaretz il noto giornalista israeliano dopo l’uccisione della 21enne paramedica palestinese[...]
A Ramallah i manifestanti chiedevano al presidente Abbas di porre fine alle “misure punitive” contro i gazawi. L’Autorità palestinese, intanto, fa sapere che non incontrerà il cons[...]
I curdi pronti a colloqui senza precondizioni con il governo, naturale risposta all'intesa tra Stati uniti e Ankara che si sono unilateralmente presi la città di Manbij[...]
L’assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato ieri con 120 voti a favore, 8 contrari e 45 astenuti una risoluzione che critica Tel Aviv “per l’uso di pallottole vere contro[...]
Ennesimo aumento delle bollette, parte delle politiche neoliberiste che Il Cairo esercita in cambio di 12 miliardi di prestito e della sistematica liberalizzazione imposta dal Fond[...]
Chiuso per ora il dossier nordcoreano, adesso l'amministrazione Usa può dirigere tutta la sua aggressività in politica estera contro Teheran, con il sostegno di Israele e Arabia Sa[...]